Catechismo - Animazione

Dettagli evento

  • sabato | 25 marzo 2023

In data 4 ottobre 2022 il Vicario Generale ha inviato ai sacerdoti dell'Arcidiocesi di Salerno Campagna Acerno il messaggio di seguito riportato.

"Da parte di Don Alfonso Raimo
Vicario Generale

Cari confratelli,
le decisioni del governo inerenti all'uso della mascherina nei luoghi chiusi e sui mezzi di trasporto e le conseguenti scelte della CEI non ne rendono più obbligatorio l'utilizzo durante le celebrazioni, i momenti di preghiera e le attività pastorali. I ministri, però, continuino a indossarle e a igienizzare le mani prima di distribuire l'Eucaristia. La comunione sia distribuita "preferibilmente" sulle mani dei fedeli. Qualora si presenti il caso di darla direttamente in bocca si provveda a igienizzare la mano prima di proseguire, per responsabilità verso gli altri fedeli. Rimane l'obbligo di non scambiarsi fisicamente il segno di pace e di tenere vuote le acquasantiere. È bene continuare a preoccuparsi di sanificare la chiesa e gli spazi frequentati e di conservare prodotti igienizzanti all'ingresso della chiesa. Al di là dei decreti e delle ordinanze si continui a rispettare il principio della prudenza e si faccia ricorso al buon senso.

Un fraterno saluto a tutti."


La nostra Comunità parrocchiale, nel recepire le indicazioni del Vicario Generale per le attività dell’Anno Pastorale 2022-2023, le integra - in particolar modo in riferimento al Catechismo e alle attività di Animazione/Laboratori - con l'adozione del Vademecum del Ministero dell’Istruzione riportante le “Indicazioni ai fini della mitigazione degli effetti delle infezioni da Sars-CoV-2 nel sistema educativo di istruzione e di formazione per l’anno scolastico 2022-2023”.

In sintesi:
- no distanziamento;
- no obbligo mascherina.

Si rimanda ad una attenta lettura del “Vademecum”.

don Giuseppe Guariglia - Parroco del Sacro Cuore in Eboli