OGGI la CAMPANIA E' ZONA GIALLA - Si può partecipare alla Santa Messa all'interno dei Comuni della Regione Campania (senza autocertificazione)

Dettagli evento

  • domenica | 30 maggio 2021


Regione Campania

Indice RT1.02
Indicazioni sul valore RT

Restrizioni relative al 07/05/2021

  • i servizi di cura e igiene degli animali da compagnia potranno essere erogati esclusivamente previo appuntamento e autodichiarazione da parte del proprietario

ZONA GIALLA


  • Sempre aperte farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole
  • Coprifuoco dalle 22:00 alle 5:00
  • Restano aperte le industrie ed i cantieri
  • Smart working ove possibile
  • Chiese aperte e funzioni religiose consentite nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal governo
  • Centri estetici aperti
Novità
  • Cancellata riapertura del 15 maggio. Centri e parchi commerciali nel fine settimana restano chiusi.
  • Vietate feste al chiuso, sagre, fiere ed eventi analoghi
  • Consentita assistenza a parenti o amici non autosufficienti, nel rispetto dei protocolli anti-covid
Novità
  • Per le scuole superiori, didattica in presenza ad almeno il 70% e fino al 100% della popolazione studentesca, con obbligo mascherina. Didattica a distanza per la restante parte
  • Negozi aperti
  • Chiusi sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò
  • Parrucchieri aperti
  • Capienza massima dei mezzi pubblici al 50%
  • Consentiti sport individuali all'aperto
Novità
  • Dal 26 aprile è possibile il rientro presso le seconde case se il luogo di partenza e il luogo di destinazione sono entrambi ubicati in zona gialla o bianca

Novità
  • Dal 26 aprile si riaprono teatri, cinema, live club, spazi all'aperto, con numero pre-assegnato, distanza di un metro e capienza non superiore al 50%, fino ad un massimo di 1000 spettatori negli spazi all'aperto e 500 spettatori negli spazi al chiuso

Novità
  • Dal 1° giugno ripartono competizioni ed eventi sportivi a livello agonistico, con numero pre-assegnato, distanza di un metro e capienza non superiore al 25%, fino ad un massimo di 1000 spettatori negli spazi all'aperto e 500 spettatori negli spazi al chiuso

Novità
  • Ristoranti aperti a pranzo e a cena con consumo al tavolo esclusivamente all'aperto. Resta consentita senza limiti di orario la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai propri clienti ivi alloggiati. Dal 1° giugno le attività dei servizi di ristorazione, svolte da qualsiasi esercizio, sono consentite anche al chiuso, con consumo al tavolo, dalle ore 5:00 fino alle ore 18:00.

Novità
  • Università aperte e lezioni prevalentemente in presenza

Novità
  • Mostre e musei aperti sia nei giorni feriali che nei giorni festivi. Il servizio è assicurato previa prenotazione online o telefonica con almeno un giorno di anticipo

Novità
  • Consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata (visite ad amici e parenti), una sola volta al giorno fra le 5.00 e le 22.00, nei limiti di quattro persone. Sono esclusi dal conteggio minori di anni 14, disabili o non autosufficienti conviventi

Novità
  • Consentite le attività di piscine all'aperto dal 15 maggio e palestre aperte dal 1° giugno nel rispetto di protocolli e linee guida adottati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri

Novità
  • Consentiti gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano che si collocano nelle zone bianca e gialla

Novità
  • Dal 26 aprile aperte scuole per l'infanzia e didattica in presenza per scuole elementari e medie per almeno per il 50% della popolazione studentesca, con obbligo di mascherina

Attenzione: per tutto quanto non diversamente specificato dalla precedente lista, valgono anche le seguenti restrizioni

        
  • Mascherina obbligatoria all'aperto e in luoghi chiusi, tranne per bambini al di sotto dei 6 anni, durante attività sportiva, soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina
  • Vietati gli assembramenti