DAL 15 NOVEMBRE PER PARTECIPARE AL ROSARIO E ALLA SANTA MESSA E' NECESSARIA L'AUTOCERTIFICAZIONE

Dettagli evento

  • domenica | 15 novembre 2020

Da DISPOSIZIONI AGGIORNATE A QUANTO DISPOSTO DAL DPCM 3 NOVEMBRE 2020 PER LE “AREE DEL TERRITORIO NAZIONALE CARATTERIZZATE DA UNO SCENARIO DI MASSIMA GRAVITÀ E DA UN LIVELLO DI RISCHIO ALTO”, LE C.D. “ZONE ROSSE”. Arcivescovo Mons Bellandi

Le chiese possono rimanere aperte e si continuino a celebrare le SS. Messe con il concorso di popolo.
Le celebrazioni della Liturgia delle Ore, le adorazioni eucaristiche, i rosari sono consentiti solo negli stessi spazi e con l’adozione delle stesse misure previste dalle Indicazioni per le Messe.
È necessario che i fedeli si rechino solo nella chiesa nelle vicinanze della propria abitazione o al massimo all’interno del proprio Comune.
Se sottoposti a controllo da parte delle Forze di polizia nello spostamento tra la loro abitazione e la chiesa e viceversa, dovranno esibire l'autodichiarazione in cui dichiarano nella causale “situazione di necessità”.
Gli spostamenti dei sacerdoti sono invece giustificati da “comprovate esigenze lavorative”.

MODULO PER L'AUTOCERTIFICAZIONE